Il pianeta si salva anche con l’arte del Riciclo

Amelia Lamberto, architetto di professione ed ecodesigner di vocazione, ha rivoluzionato il modo di concepire gli oggetti, l’arredo, gli accessori. Senza perdere il senso del bello lei è capace di fare rinascere i materiali destinati alla spazzatura. Non buttiamo via nulla, ricicliamo, salviamo il pianeta con la creatività, afferma con l’energia che la contraddistingue. Da chi ha imparato Amelia questa arte? Dal padre, l’ingegnere Lamberto che, in tempi non sospetti, quando il mondo non aveva ancora l’idea di cosa fosse il riciclo, già lui, insieme alla figlia promettente, smontava e rimontava oggetti. Meravigliosa è una scala di legno che negli anni ottanta è diventata una eco libreria in casa Lamberto. Cosa dire? Che l’architetto Amelia Lamberto ha fatto diventare professione il modo del padre e suo di vedere il mondo. Tutto si è trasformato in una missione nobile: recuperare i materiali che noi uomini destiniamo alla spazzatura e alla discarica. Basta rifiuti!

Messina, città natale dell’architetto Lamberto, e il pianeta intero ha bisogno di una visione diversa del mondo e delle cose. Amelia Lamberto è l’architetto del futuro.

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*